Vai al contenuto

NOTIZIE DALLE BOLANHE

Paz et bonum

Carissimo Guerrino,

Come state? Noi stiamo bene, Deo gratias.

Ti avevo inviato sms per informarti sull’incontro che ho avuto con gli uomini e donne grandi di tutti i villaggi di Nhacra, Fanhe incluso. Lo scopo è di suscitare lo spirito di collaborazione di tutta la popolazione per il bene di questo comune di Nhacra.

L’anno scorso ho organizzato tre incontri con gli anziani: con 5 uomini e donne grandi di ogni villaggio di Nhoma (8 villaggi), dunque con 40 persone; con gli anziani e giovani (80 partecipanti); con le sole donne grandi (40 partecipanti). Ma era soltanto con la popolazione di Nhoma.Questa volta, su domanda di tutti, abbiamo organizzato per tutti i villaggi del comune di Nhacra. E' il primo incontro di questo carattere. I partecipanti sono rimasti molto, molto contenti e auspicano che tale incontro sia organizzato periodicamente.

Con i Bilante-bin-dã e binin-bin-dã, ci comprendiamo. Gli incontri che abbiamo fatto l’anno scorso, hanno dato un buon risultato par la popolazione. Con questo, speriamo, con l’aiuto del Signore, di ottenere un ottimo risultato.

L’altra informazione che tu aspetti con ansia riguarda la diga di Quidé. A Quidé tutto sta andando bene, solo che, non potranno finire come previsto. Sono andato vedere il lavoro fatto. Si ti ricordi, c’è un argine dalla parte di Quidé, il primo che hai visto. Tutta questo argine è stato riabilitato, circa 800 metri. Con i lavori sono arrivati nel punto dove vogliamo mettere i tubi. E' stato un lavoro colossale. Sono molto contento. Quanto ai tubi, non li ho trovati, ma secondo le opinioni di tanti, i tubi che sono stati messi nelle altre bolagne, si rovinano con l’acqua salata. Allora, sono di opinione di fare un passaggio come quello di Quindefa. Con il ponte di passaggio che rende la manutenzione più facile alla popolazione, altrimenti quando i tubi sono rovinati, si perde tutto. Io sono anche di questo opinione. In questo momento, nel villaggio di Iuncum, sto a riabilitare un antico punto di passaggio di acqua di bolagna . È più facile da riabilitare e fare la manutenzione-

Per il soldi, non arriviamo. Secondo la stima, è necessario, minimo, 5.000 euro per fare un buon lavoro. Ma, loro sono contenti. animati e vi ringraziano tanto.

Che Dio vi benedica.
Padre Armando Cossa