Vai al contenuto

Nei primi giorni di Novembre 2010, Humberto venne a parlarmi per chiedermi un favore.
Credevo di conoscerne già la ragione. Da qualche tempo la madre stava molto male. Humberto si era già premunito. Infatti alcuni giorni prima era andato a comprare un grosso maiale e mi aveva chiesto di trasportaglielo fino a casa con la nostra macchina. Il maiale doveva essere sacrificato durante la cerimonia funebre qualora la madre fosse morta. ...continua a leggere "AVEVA VENT’ANNI"