Vai al contenuto

INTERVENTO DEI VOLONTARI DELL’ASSOCIAZIONE ABALA LITE NEL VILLAGGIO DI N’TCHANGUE BEDETA IN GUINEA-BISSAU.  2015/2016.

“Le cose fatte e le altre che si potevano fare ” ...continua a leggere "INTERVENTO DEI VOLONTARI DELL’ASSOCIAZIONE ABALA LITE NEL VILLAGGIO DI N’TCHANGUE BEDETA IN GUINEA-BISSAU. 2015/2016."

ABALA LITE

Via Diaz, 15

10071 BORGARO TORINESE  (Torino)

L'assemblea ordinaria è convocata in prima convocazione il giorno 16 di aprile 2015 alle ore 12, presso la sede dell'associazione in Borgaro Torinese, via Diaz 15.

Ed in seconda convocazione, sempre in sede, il 17 aprile 2015 alle ore 21.

Ordine del giorno

  1. Approvazione bilancio consuntivo 2015, che sarà in allegato a questa comunicazione
  2. programmazione attività in italia e in Guinea-Bissau
  3. Varie ed eventuali

per il presidente

Babbini Guerrino

PS Per chi lo desidera sarà disponibile in sede alle ore 20 una apericena al costo di 10 euro.

 

Le Associazioni Amici della Guinea-Bissau e Abalalite presentano il progetto: ATTRAVERSIAMO LA STRADA

nel villaggio di Fanhe

Fanhe è un villaggio della Guinea-Bissau composto da una quarantina di moranças, la casa del clan (famiglia allargata) distribuite in mezzo al matu, ovvero alla foresta. Ogni morança è costituita da circa 3 o 4 case. Il villaggio è abitato da circa 700 persone del popolo Balanta, etnia maggioritaria in Guinea-Bissau.

...continua a leggere "Margherita racconta"

“Son appena uscito da casa di Salvatore, un'ora e sono a casa. Ti salutano tutti, ma in particolare Salvatore e Paolo che partono domani per la Guinea”.
“Grazie. E' decaduto. Lo hanno detto ora alla televisione”. Erano quasi le 17. Piera era stata tutto il giorno con la televisione accesa in attesa di questa notizia. ...continua a leggere "IL GIORNO DELLA DECADENZA"

La figlia di Sachù
Come un chicco di riso.
E’ una bella bambina con un bel nome, Joia è nata il 17 gennaio del 2011. Qualche giorno prima della mia visita per il censimento, era caduta nel fuoco – una disgrazia molto frequente qui, in maggioranza ne sono vittime i bambini, nel villaggio ne ho visto almeno una decina di piccoli con il corpo marchiato dal fuoco o dall’acqua bollente - che tutte le mattine viene acceso per scaldarsi dopo il freddo patito durante la notte. Cadendo, istintivamente aveva allungato le braccia per proteggersi ed a causa del suo peso erano penetrate nelle braci. Il viso non aveva subito danni, ma aveva ustioni fin sopra il gomito. Ora, gli arti superiori gonfi e sanguinolenti, erano ricoperti da specie di bambagia, forse cotone, che serviva a non far posare sulla ferita le mosche ed assorbire il liquido che fuoriusciva dalle piaghe. ...continua a leggere "LA FIGLIA DISACHU"

Assemblea Abalalite del 11/10/2013
presenti:
Pino Valsavoia, Paolo Buggiani, Salvatore Merola, Piera Calcaterra, Margherita Dotta Rosso, Luciana Montanaro, Adriano Serafino, Tina Fronte, Michelangelo Bertuglia, Grazia Girando, Raul Nosi, Guerrino Babbini

1. Si è deciso di approfondire le opportunità di trasformare l'associazione in Onlus. Sarà compito di Luciana prendere contatti con i consulenti, e sottoporre i risultati all’assemblea per valutare la congruità.

2. Calendario presenze a Nhoma ...continua a leggere "ASSEMBLEA 11/10/2013"